Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dal Collegio Ipasvi di Roma
Ilisi
  • Home
  • Preferenze
  • Login
  • Ricerca Veloce
  • Lista delle Risorse
  • Seleziona Risorsa
  • Sfoglia Autori
  • Sfoglia Collezioni
  • Sfoglia Keywords
  • Sfoglia Categorie
  • Aiuto
  • Aiuto su ILISI
  • Notizie su ILISI
  • Come utilizzare ILISI
  • PROGETTO ILISI

    L’evoluzione della professione infermieristica, dal punto di vista formativo, legislativo e di pratica clinica, ha fatto emergere l’esigenza di avere una banca dati delle pubblicazioni prodotte in lingua italiana.
    ILISI, banca dati unica nel suo genere in Italia, vuole contribuire alla valorizzazione della letteratura infermieristica, diffondendo la consultazione e lo scambio, con uno strumento informatico pensato da infermieri per infermieri.

    ILISI ti offre la possibilità di ricercare e consultare le schede bibliografiche degli articoli pubblicati nelle principali riviste infermieristiche e d’interesse infermieristico in Italia (vedi Sfoglia Collezioni), attraverso una ricerca per categorie e per keywords (vedi Sfoglia Keywords) o per parole libere (vedi Ricerca veloce).
    Tutti i titoli che troverai nella tua ricerca on line sono corredati di abstract (devi cliccare sulla lente d’ingrandimento a destra di ogni titolo). Ogni titolo che ti interessa, potrà essere selezionato con “Aggiungi al carrello”; al termine della selezione, con “Visualizza carrello” potrai esportare l’elenco degli articoli nel formato a te più comodo. Con quest’elenco potrai facilmente reperire le risorse in full text cartaceo in qualsiasi biblioteca e, se abiti a Roma o provincia, ti sarà comodo accedere alla Biblioteca del Collegio Ipasvi di Roma, che possiede tutte le riviste indicizzate nel database ILISI.

    Buona ricerca!

    MAGGIORI INFORMAZIONI

    La Commissione Biblioteca, su mandato del Consiglio direttivo del Collegio IPASVI di Roma, ha iniziato nel 2006 la realizzazione del progetto ILISI, lavorando a tre macro obiettivi:

    1. La predisposizione e il continuo aggiornamento di un software che supporti la collezione dei dati e la ricerca on line, con interfaccia in lingua italiana;
    2. La formazione di un gruppo stabile di infermieri indicizzatori che provvedono alla lettura e analisi degli articoli e all’immissione delle schede bibliografiche nel database;
    3. La redazione di un Thesaurus Italiano di Scienze Infermieristiche;

    La Commissione Biblioteca
    È formata dai Referenti Carlo Turci, Matilde Napolano, dalla bibliotecaria Edvige Fanfera, dal webmaster del sito IPASVI Roma, Fabrizio Tallarita, dall’esperta in biblioteconomia Alessandra Bonfigli, e dagli infermieri/e Eleonora Bruno, Giovanna Finocchi, Alessandro Montevecchi, Patrizia Nappini, Alessandro Stievano.
    Il corso “L’indicizzazione della letteratura scientifica nelle Scienze Infermieristiche”, nelle edizioni del 2006 e del 2007, ha offerto in tre giorni una formazione propedeutica agli infermieri interessati al tema della ricerca bibliografica e all’indicizzazione per soggetto.
    Il corso “Introduzione alle banche dati infermieristiche”, intensivo di una giornata, offre una panoramica sulla struttura e l’utilizzo delle principali banche dati infermieristiche, dando alcuni elementi base per la ricerca bibliografica; la prima edizione è stata realizzata nel dicembre 2007 e si ripeterà quattro volte ogni anno. Gli interessati possono consultare il sito del Collegio alla sezione Convegni ECM.
    Tra i partecipanti ai due eventi formativi si sono offerti alcuni infermieri, che hanno continuato una formazione più specifica e che, dopo un training di due mesi, hanno iniziato l’analisi e l’immissione degli articoli nel database.

    I Colleghi Indicizzatori
    I colleghi che collaborano al progetto aderiscono volontariamente, sono fortemente motivati da un desiderio di crescita culturale e professionale, per se stessi e per la disciplina infermieristica. Consapevoli di essere parte integrante e necessaria alla sostenibilità del progetto ILISI, dopo il percorso formativo, hanno sottoscritto un Patto Collegio-Indicizzatore per testimoniare il proprio impegno. I loro nomi, che compaiono in calce ad ogni risorsa immessa nel database sono:
    Roberta Basile, Gina Bonanni, Maurizio Brunelli, Teresa Compagnone, Maurizia d’Amore, Barbara Di Donato, Tania Diottasi, Nadia Guardiani, Rita Ester Monaco, Claudia Onofri, Eleonora Pettenuzzo, Alessandro Pizzalla, Antonella Punziano, Andrea Rizzo, Laura Sabatino, Silvia Sferrazza Laura Soldà, Daniela Trinca, Simonetta Ugolini, Francesca Verde. (elenco aggiornato al 17 Gennaio 2011)
    Indicizzatori che hanno collaborato:
    Marco Delle Monache, Cinzia Di Marcantonio, Patrizia Corso, Fabrizio Di Gregorio, Concetta Di Mercione, Giuliano Falcone, Laura Gatta, Giuseppina Leggieri, Marina Manna, Eros Manoni, Marco Orsini, Alessandro Raponi, Laura Rita Santoro.

    Il Thesaurus di ILISI
    È un vocabolario controllato dei termini preferiti che indicano i concetti che costituiscono le Scienze Infermieristiche Italiane. Il vocabolario controllato è indispensabile per avere un riferimento comune sia per la classificazione dei temi principali e secondari contenuti negli articoli, sia per la ricerca all’interno del database. Gli autori, componenti della Commissione Biblioteca del Collegio IPASVI di Roma, hanno elaborato tre stesure tra il 2006 e il 2007, tenendo conto

    * delle “linee guida per la costruzione e lo sviluppo dei thesauri monolingue” (norma UNI/ISO 2788: 1993)
    * del Thesaurus di Nursing del Karolinska Institutet di Stoccolma;
    * del core curriculum del Corso di Laurea in Infermieristica elaborato dalla Conferenza Nazionale delle Lauree Sanitarie;
    * del profilo professionale (D.M. 739/1994);
    * dell’ Ordinamento didattico Corso di Laurea in Infermieristica;
    * di testi di Infermieristica di base e specialistica;

    L’architettura del thesaurus, con i suoi contenuti, non ricalca i tradizionali schemi tipici della cultura medica (che elenca gli apparati e le patologie), ma propone un approccio a partire dai bisogni della persona e si sviluppa poi nei diversi aspetti delle Scienze Infermieristiche. Attualmente il thesaurus è organizzato su tre livelli gerarchici (Categorie e descrittori di primo e secondo livello), benché il software sia strutturato con due soli livelli di classificazione (Categorie e keyword).
    Se ne prevede un aggiornamento semestrale in base alle esigenze segnalate dall’attività del gruppo degli indicizzatori e allo sviluppo delle Scienze Infermieristiche.
     

    ultimi inserimenti o modifiche

    Ferranti Maria Emanuela. La chirurgia plastica post-bariatrica nella prospettiva di un trattamento multidisciplinare del paziente obeso. Considerazioni clinico-economiche. Organizzazione Sanitaria 2016;40(2):57–80.    Inserita da: Paola Gentili
    2016-09-25 19:06:53
       v    Pop. 0.01%
    Impedovo Pier Luigi, Runci Daniela. Analisi del sistema di valutazione dei direttori generali delle ASL. Il caso Lazio. Organizzazione Sanitaria 2016;40(2):3–56.    Inserita da: Paola Gentili
    2016-09-25 17:58:57
       v    Pop. 0.01%
    Galazzi Alessandro. Un’esperienza presso una terapia intensiva svedese, confronto con un’infermieristica diversa. Italian Journal of Nursing 2014;17(12):34–36.    Ultima modifica di: Edvige Fanfera
    2016-09-19 16:45:11
       v    Pop. 1.67%
    Zanchi Silvia, Maccari Mauro, Pestelli Nicolò, Sancasciani Simonetta, Righi Lorenzo, Quercioli Cecilia, et al. L’accreditamento come strumento per l’organizzazione nelle Aziende sanitarie: il progetto dell’Area Critica nella Ausl 7 di Siena. Mondo sanitario 2014;21(11):11–15.    Inserita da: Rita Ester Monaco
    2016-09-15 10:48:19
       v    Pop. 0.06%
    Tengattini Silvia, Ferrario Silvia, Re Luca Giuseppe, Bezze Elena. Raccomandazioni di buona pratica clinica per la gestione e il trattamento della cute neonatale. Gli infermieri dei bambini GISIP 2015-2016;7(4):120–127.    Inserita da: Loriana Lattanzi
    2016-09-05 12:35:28
       v    Pop. 0.17%
    Bulli Giulia, Ciofi Daniele. La Sindrome di Munchausen per Procura: un’indagine tra gli infermieri di area pediatrica. Gli infermieri dei bambini GISIP 2015-2016;7(4):117–119.    Inserita da: Loriana Lattanzi
    2016-09-05 12:16:48
       v    Pop. 0.08%
    Macchi Simone, De Porras Payana Laura. La gestione infermieristica dei bambini portatori di drenaggio toracico. Gli infermieri dei bambini GISIP 2015;7(4):112–116.    Inserita da: Loriana Lattanzi
    2016-09-05 12:06:06
       v    Pop. 0.1%
    La Torre Anna. Assistenza e misteri. Agatha Christie durante la Prima Guerra Mondiale. Italian Journal of Nursing 2016;18(16):35–36.    Inserita da: Paola Gentili
    2016-08-04 11:28:32
       v    Pop. 0.08%
    Alagna Rosa Anna. “La porta segreta” ovvero l’ascolto che cura. Un progetto sperimentale di medicina narrativa in un reparto ospedaliero di Pediatria. Italian Journal of Nursing 2016;18(16):37–40.    Inserita da: Paola Gentili
    2016-08-04 09:27:47
       v    Pop. 0.34%
    Buzzi Federica. L’esperienza di un’infermiera nel Kurdistan iracheno.“L’uguaglianza e l’accesso alle cure mediche dovrebbero essere un diritto di ogni essere umano” (Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, 1948). Italian Journal of Nursing 2016;18(16):13–15.    Ultima modifica di: Paola Gentili
    2016-08-01 18:59:22
       v    Pop. 0.27%

    biblioteca@ipasvi.roma.it

    Basato su wikindx  v3.8.2 ©2007 | Record totali: 5282 | Database queries: 45 | Script execution: 3.20474 secs