HOME / SERVIZI AGLI ISCRITTI / Posta Certificata (PEC)

Posta Certificata (PEC)

Come richiederla:
collegarsi al sito internet dedicato per la richiesta, ovvero http://www.gigapec.it/wrapper/convenzioni.html e seguire le istruzioni a video.

Cari Colleghi,
la casella di posta elettronica certificata (PEC) è obbligatoria (Art.16 del DL 185/2008) per tutti i professionisti. 

Il Collegio di Roma ha deciso di offrire gratuitamente la casella PEC (con dominio @PEC.IPASVI.ROMA.IT), a tutti gli iscritti del Collegio IPASVI di Roma che ne faranno richiesta.

Il sistema garantisce la sicurezza del contenuto di ogni comunicazione, impedendo modifiche ai messaggi e ai relativi allegati. Attesta inoltre data e ora esatta della spedizione e dell’avvenuto ricevimento attraverso un’apposita ricevuta, che costituisce a tutti gli effetti prova legale dell’invio/ricevimento. In caso di smarrimento della ricevuta, la traccia informatica delle operazioni svolte viene conservata dal gestore del servizio per 30 mesi e consente la riproduzione della ricevuta con lo stesso valore giuridico dell’originale.

La posta elettronica certificata consente di inviare e-mail con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno. 

Come richiederla

Per chiedere l’attivazione della casella di posta elettronica certificata basta seguire alcune semplici istruzioni descritte successivamente. 
Il sistema richiederà oltre al codice fiscale, il numero di iscrizione all’Albo, necessario per poter procedere. Per chi non lo ricordasse, il numero è riportato sulla tessera d’iscrizione.

Collegarsi al sito internet dedicato per la richiesta, ovvero http://www.gigapec.it/wrapper/convenzioni.html e seguire le istruzioni a video. 
Ti verranno chiesti inizialmente il Codice Fiscale e il numero di iscrizione all’Albo di Roma (solo i numeri. Es, se IP-77890 sarà 77890).
Successivamente saranno necessari: i tuoi dati completi, un documento di identità valido, e un indirizzo di posta elettronica tradizionale (NON PEC) dove Ti verranno inviati i moduli di adesione al servizio.
I moduli, datati e firmati, assieme alla fotocopia del documento di Identità utilizzato per la registrazione andranno rispediti via fax al gestore.

Terminato il flusso di attivazione, riceverai 2 (due) email: una di avvenuta attivazione contenenti i parametri tecnici per usare la tua nuova mailbox, ed un'altra contenente la modulistica da compilare e spedire via fax. La nuova mailbox sarà subito funzionante, ma disattivata se non inviati i moduli al gestore.

Ricordiamo che, essendo una mailbox certificata, è strutturata per essere utilizzata solamente inviando e ricevendo da altre mailbox certificate; se vuoi utilizzarla anche come posta elettronica tradizionale, puoi farlo attivando l’opzione attraverso il pannello di controllo dedicato, chiamato “gestionemail” all’indirizzo descritto nella lettera di attivazione.

Richiedi la tua casella PEC

Recupera la tua password alla casella PEC  (nome.cognome@pec.ipasvi.roma.it)

Accedi alla tua casella PEC